Sofar Sounds è un movimento di concerti segreti nato a Londra nel 2009 dalle menti di Rocky Start, Dave Alexander e Rafe Offer come reazione alla situazione dei live moderna. Stanchi di assistere a concerti in locali e pub in cui il pubblico era più interessato a bere e a chiacchierare con l’amico piuttosto che prestare attenzione al palco, soprattutto in caso di musica emergente, hanno cercato un modo per ridare dignità e importanza alla musica live e agli artisti. E l’hanno trovato negli appartamenti privati ridando il giusto tocco di magia alla musica live.

I concerti di Sofar Sounds, infatti, come suggerisce il nome (SOngs From A Room), hanno luogo in oltre 400 città del mondo e dal 2009 si sono esibiti più di 14.000 artisti.

The Goodness Factory cura la direzione artistica e la produzione di tutti i Sofar Sounds che hanno luogo a Torino.

Il primo evento, dopo la preview del 10 settembre 2015, ha luogo nel cuore di San Salvario, quartiere storico di Torino il 30 gennaio 2016.

L’appuntamento si ripete una volta al mese per tutto l’anno, arrivando a coinvolgere tantissimi artisti italiani ed internazionali: Willie Peyote, Buzzy Lao, Dupré, Ink On A Pin, Le Tre Sorelle, Giulia’s Mother, Meredith Baker, 2 Fat Men, Sarah De Warren, Cassandra, James Boyd, Curly Brothers, Alp King, BachUp,  Edoardo Chiesa, Gnu Quartet,  Med In Italy, Indianizer, Satoyama, Errico Cantamale.

In chiusura di _resetfestival 2016, The Goodness Factory organizza la seconda edizione di Sofar Fest finalmente a Torino. L’evento riunisce il meglio degli artisti italiani ed internazionali del circuito Sofar Sounds. Ospiti: Sonars, Ainé, Art & Craft, Brandy Row, Gillian Grassie, Cecilia, Orange8, Bea Zanin.

Ci stai cercando? Scrivici.

14 + 4 =

Goodness AC

Via Faà di Bruno, 2

10153 Torino (TO)

P.IVA 111658790012

info@thegoodnessfactory.it

#ohmygoodness