Cosa ti manca? Cosa non hai capito? Tu dove la ordini la pizza? Cosa ti fa stare male? A chi chiedi aiuto? Dove vai a studiare? Cosa ti fa stare bene? Potremmo continuare ancora tanto ma se queste domande non ce le fa nessuno, se noi non le facciamo a nessuno, che senso ha?

Ci sono i social, certo, e forse a volte il mezzo ci rassicura, ci permette di chiedere senza vergognarci, senza sentire la paura di disturbare. Eppure cosa c’è di diverso? Forse lo spazio. Forse ci manca uno spazio per porre e rispondere alle domande che abbiamo. Un luogo e un momento dedicati a noi, che possiamo essere dubbio e allo stesso tempo risposta.

Da questa necessità nasce NOI NON SIAMO PESCI: da un’idea di Goodness Factory, un incontro tra ragazze, niente tè e tazzine, che hanno voglia di condividere dubbi, idee, paure e rassicurazioni. Nessun seminario, nessuna pretesa risolutiva, solo la voglia di fare rete davvero, di smettere di dirlo e iniziare a farlo.

Mercoledì 17 novembre si è tenuto il primo appuntamento di NOI NON SIAMO PESCI, il primo tanti incontri che si svolgeranno ogni due settimane a partecipazione libera in cui ognuna di noi avrà la possibilità di raccontare, raccontarsi, chiedere aiuto e aiutare. Sarà tutto libero e in divenire, lo costruiremo insieme in base alle necessità e i desideri di tutte noi. Per parlarci finalmente davvero e perché ognuna di noi abbia la possibilità di essere parte di quella rete soprattutto OFF LINE.

Ci stai cercando? Scrivici.

10 + 5 =

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?